Jazz nel pomeriggio

domenica 18 luglio 2010

Jubilee Stomp (Duke Ellington)

  Duke Ellington ha registrato tre volte questo pezzo nella prima metà del 1928; ho scelto questa versione, del 19 gennaio (Okeh), perché è la più rifinita, cosa che ha la sua importanza dato l’impegno dell’arrangiamento, che contiene un unisono per sax e culmina gloriosamente in una fanfara di ottoni. Ma anche gli assoli, fra cui un chorus stride di Ellington e un’insolita apparizione di Harry Carney al sax alto, sono eccellenti.

  Jubilee Stomp (Ellington), da«The Original Edward “Duke” Ellington Hits Vol. 1, 1927/31», King Jazz 144 FS. Bubber Miley, Louis Metcalf, tromba; Joe Nanton, trombone; Barney Bigard, clarinetto; Otto Hardwicke, sax alto; Harry Carney, sax alto e baritono; Duke Ellington, piano; Fred Guy, banjo; Mack Shaw, tuba; Sonny Greer, batteria. Registrato il 19 gennaio 1928.


Nessun commento: