Jazz nel pomeriggio

mercoledì 28 luglio 2010

It’s Time (Max Roach)

  Dal concerto milanese del 1978 di cui devi essere grato a Inconstant Sol, ecco la bruciante esecuzione di It’s Time che in quegli anni apriva sempre le esibizioni del quartetto di Max Roach. Confrontala con la versione originale.

  It’s Time (Roach). Cecil Bridgewater, tromba; Billy Harper, sax tenore; Calvin Hill, contrabbasso; Max Roach, batteria. Registrato dal vivo a Milano il 4 maggio 1978.


Nessun commento: