Jazz nel pomeriggio

venerdì 18 giugno 2010

Things To Come (Dizzy Gillespie)

  Appena finita la Seconda guerra mondiale, Dizzy Gillespie non doveva nutrire  speranze rosee per il futuro del mondo, a giudicare dal clima apocalittico di questa Things To Come, eseguita con ruvida energia e a tempo impossibile dalla sua big band al famoso concerto con Charlie Parker della Carnegie Hall.

  Things To Come (Fuller-Gillespie), da «Diz ’n’ Bird at Carnegie Hall», Blue Note. Dave Burns, Dizzy Gillespie, Matthew McKay, Raymond Orr, Elmon Wright, tromba; William Shepherd, Taswell Baird, trombone; Howard Johnson, John Brown, sax alto;  James Moody, Joe Gayle, sax tenore; Cecil Payne, sax baritono; Milt Jackson, vibrafono; John Lewis, piano; Al McKibbon, contrabbasso; Joe Harris, batteria. Registrato il 29 settembre 1947.


Nessun commento: