Jazz nel pomeriggio

venerdì 11 giugno 2010

The Girl of Ipanema (Archie Shepp)

  Più li risento, più i dischi di Archie Shepp della metà degli anni Sessanta e appena dopo («Fire Music», «Four For Trane», «Mama Too Tight», «Attica Blues», «The Way Ahead» soprattutto) mi sembrano belli, importanti e anche profetici. Questa versione dell’arcistranota bossa nova di Jobim non è che sia, in quella dovizia di grande musica, più significativa di altri pezzi, ma ho immaginato che possa attirare qualche lettore magari poco interessato ad Archie Shepp.
  
  The Girl of Ipanema (Jobim), da «Fire Music», Impulse! 051 158-2. Ted Curson, tromba; Joseph Orange, trombone; Archie Shepp, sax tenore; Marion Brown, sax alto; Reggie Johnson, contrabbasso; Joe Chambers, batteria. Registrato il 16 febbraio 1965.


1 commento:

g ha detto...

Presente!
(qualche lettore magari ecc.)
Bella in particolare la coda.