Jazz nel pomeriggio

venerdì 11 giugno 2010

Invisible (Ornette Coleman)

  La prima traccia del primo disco di Ornette Coleman, 1958. Sentita oggi, con il suo sapore monkiano, viene spontaneo chiedersi da dove venisse lo scandalo che Ornette suscitò al primo apparire. È anche l’ultima volta, prima dell'incontro con Joachim Kühn, trent'anni dopo, in cui Ornette ha usato un pianista; e in effetti si sente come il pur ottimo Walter Norris c’entri poco.

  Invisible, da «Something Else!!!», Contemporary OJCCD-163-2. Don Cherry, tromba; Ornette Coleman, sax alto; Walter Norris, piano; Don Payne, contrabbasso; Billy Higgins, batteria. Registrato il 10 febbraio 1958.


Nessun commento: