Jazz nel pomeriggio

venerdì 29 aprile 2011

M.C. Blues - The Camel (Michael Carvin)

  Il blues da un distinto quintetto di metà Settanta a nome del batterista Michael Carvin, seguito da una composizione, semplice ma efficace, di Carvin stesso, che se l’è tagliata su misura Non si tratta di una working band ma di un complesso riunito per la seduta; l’intesa è tuttavia ottima. Cecil Bridgewater e Calvin Hill erano in quegli anni impegnati con Max Roach; Sonny Fortune, dopo essere stato per alcuni anni con McCoy Tyner, era in quel momento con Miles Davis, prima e unica volta che Miles ebbe un sax contralto in formazione dopo Cannonball; Ron Burton è l’eccellente pianista che si ascolta in diversi dischi di Rahsaan Roland Kirk e Michael Carvin era (ed è, suppongo) un batterista coi fiocchi, anche lui sodale di McCoy Tyner, come il secondo pezzo rende chiaro.

  M.C. Blues (Carvin), da «The Camel», SteepleChase SCCD3103. Cecil Bridgewater, tromba; Sonny Fortune, sax alto; Ron Burton, piano; Calvin Hill, contrabbasso; Michael Carvin, batteria. Registrato l’8 luglio 1975.



  Download


  The Camel (Carvin), ibid.



  Download

Nessun commento: