Jazz nel pomeriggio

domenica 1 agosto 2010

Question To Go (Quartet Afterstorm)

  Era davvero un quartetto crossover in più di un senso, questo del bassista John Lindberg: attraversava le generazioni (Mangelsdorff era del 1928, Thigpen, morto da poco, del ’30, Lindberg e Watson dei tardi anni Cinquanta), i continenti (Mangelsdorff era tedesco, gli altri statunitensi, ma Watson infranciosato) e gli stili individuali dei componenti: Mangelsdorff pioniere dell’improvvisazione libera in Europa, Lindberg impegnato fin da giovanissimo con Braxton, Jimmy Lyons and the likes, Watson di formazione classica e Thigpen illustre mainstreamer che ebbe la maggiore esposizione nel trio di Oscar Peterson.

  Nella cadenza introduttiva di questa sua composizione, Mangelsdorff si produce nei caratteristici multiphonics. 

Question To Go (Mangelsdorff), da «Quartet Afterstorm», Black Saint 120162-2. Albert Mangelsdorff, trombone; Eric Watson, piano; John Lindberg, contrabbasso; Ed Thigpen, batteria. Registrato nel marzo 1994.



Nessun commento: