Jazz nel pomeriggio

sabato 14 agosto 2010

Bweebida Bobbida (Gerry Mulligan)

  La Concert Jazz Band di Gerry Mulligan suonava eleganti partiture, perlopiù  di Bob Brookmeyer, per una formazione sottilmente eccentrica: heavy on saxophones e con soli sei ottoni, oltretutto equamente (e insolitamente) ripartiti fra trombe e tromboni; il pianoforte era occasionalmente suonato da Mulligan.

  Qui, il solista di sax alto è Gene Quill.

  Bweebida Bobbida (Mulligan), da «Olympia - Nov. 19th, 1960», Delta Music 17421-2. Don Ferrara, Conte Candoli, Nick Travis, tromba; Bob Brookmeyer, trombone a pistoni; Willie Dennis, Allen Ralph, trombone; Gene Quill, Bob Donovan, sax alto; Jimmy Reider, Zoot Sims, sax tenore; Gene Allen, clarinetto basso; Gerry Mulligan, sax baritono; Buddy Clark, contrabbasso; Mel Lewis, batteria. Registrato il 19 novembre 1960.


2 commenti:

andrea 403 ha detto...

Interessanti coincidenze/consonanze... raccogliendo le idee su roba da pubblicare da me, sto cercando tra i miei dischi jerry mulligan (con annie ross, chissà dove l'ho infilato) e ho già tirato fuori jan garbarek (né algido, né groove, il mio), gato barbieri (che tu citi a proposito di garbarek)e bacharach autore del brano di blake che pubblicasti ieri... prima o poi qualcosa posterò pure io...

Marco Bertoli ha detto...

Naturalmente le coincidenze non esistono, non so più quante volte te l'ho detto.