Jazz nel pomeriggio

venerdì 6 agosto 2010

Moment’s Notice (McCoy Tyner)

  McCoy Tyner suona Moment’s Notice di John Coltrane al Village Vanguard il 23 settembre 1997, giorno in cui Coltrane avrebbe compiuto settant’anni.
  Tyner lavora il pezzo con dei pedali espliciti o sottintesi nella forma di anticipi o ritardi armonici (già allusi nella composizione) e con una densità pianistica a tutta tastiera che fa tutt’un blocco di questa che Coltrane – ne faccia fede il titolo: «breve preavviso» – intendeva come una corsa a ostacoli fra i cambi d’accordo rapidi e frequentissimi del tema. Nel primo chorus senti la destra di Tyner, a note singole, riprodurre il fraseggio coltraniano.

  Moment’s Notice (Coltrane), da «McCoy Tyner Plays John Coltrane: Live at the Village Vanguard», Impulse! 589 183-2. McCoy Tyner, piano; George Mraz, contrabbasso; Al Foster, batteria. Registrato il 23 settembre 1997.


Nessun commento: