Jazz nel pomeriggio

martedì 3 agosto 2010

Muggles (Louis Armstrong)

  Il momento Armstrong di questo mese. Muggles (è la marijuana) proviene dall’ultima seduta di registrazione effettuata da Louis Armstrong a Chicago prima del decisivo trasferimento a New York e usa la stessa formazione, gli Hot Five, di West End Blues. Anch’esso un blues, è introdotto nel suo caratteristico stile volubile e virtuosistico da Earl Hines, che comincia citando il suo Blues In Thirds. L’assolo di Louis, uno dei suoi più belli, è ricco di sottigliezze ritmiche, soprattutto nel break iniziale non accompagnato.

  Muggles (Armstrong-Hines), da «Louis Armstrong and His Orchestra 1928-1929», Classics 570. Louis Armstrong, tromba; Fred Robinson, trombone; Jimmy Strong, clarinetto; Earl Hines, piano; Mancy Cara, banjo; Zutty Singleton, batteria. Registrato il 7 dicembre 1928.


Nessun commento: