Jazz nel pomeriggio

domenica 23 gennaio 2011

Sweat, Sperm + Blood (John Zorn/Naked City)

  Sweat, Sperm + Blood (Naked City), da «Heretic, Jeux des Dames Cruelles», Avant 001. John Zorn, sax alto; Yamatsuka Eye, voce. Registrato nel 1991.

3 commenti:

mauro ha detto...

accidenti! e come ci è entrata sta cosa dentro il jazz?!?

Marco Bertoli ha detto...

Ultimamente vi sto lisciando troppo per il verso del pelo… Volevo suscitare reazioni, ma mi hai dato soddisfazione solo tu.

Anonimo ha detto...

Marco, negli ultimi mesi ho ascoltato compulsivamente tutti i dischi dei vari progetti Masada sui quali sono riuscito a mettere mani ed orecchie (tenere dietro alla discografia di Zorn non è molto semplice). Parlare di Zorn e di tutte le divergenze della sua intelligenza necessiterebbe di moooolte pagine. Io lo trovo uno dei musicisti più decisivi e necessari degli ultimi vent'anni. Ed il fatto che che non si sappia mai dove collocarlo, che non si sappia mai dove sistemare le shegge delle sue musiche, pour moi è ulteriore attestazione di merito.
M.G