Jazz nel pomeriggio

domenica 23 gennaio 2011

After the Rain (John Hicks)

  John Hicks era un pianista a cui non veniva mai meno, o raramente, l’intensità, e che riusciva sempre a suonare con eleganza: il che, nel contesto di uno stile percussivo come il suo, non è una cosa da poco. In questo disco della serie «At Maybeck Hall», che qualche volta ha suscitato nei pianisti dei censurabili estri concertistici, Hicks ne esce, come era sempre il caso con lui, molto bene. Questa After the Rain non è nemmeno il pezzo più riuscito di quel concerto, ma è una composizione che mi emoziona sempre.

  After the Rain (John Coltrane) da «John Hicks – Live at Maybeck Recital Hall, Vol. 7», Concord Jazz CCD-4442. John Hicks, piano. Registrato il primo agosto 1990.

Nessun commento: