Jazz nel pomeriggio

lunedì 17 gennaio 2011

Aum/Venus/Capricorn Rising (Pharoah Sanders)

  Sorprende, a sentirla oggi, come la musica che Pharoah Sanders registrò alla fine degli anni Sesanta abbia preannunciato molta altra musica a venire, anche in anni recentissimi: world e compagnia sbrodolante, spesso praticata da musicisti di levatura inferiore. Qui, dal suo disco più famoso di quegli anni, ti propongo un’intensa improvvisazione collettiva che ricorda piuttosto quanto Sanders andava suonando con John Coltrane nello stesso periodo. Questa scelta vuole anche essere un parziale correttivo, o risarcimento, per quella che precede.

  Aum/Venus/Capricorn Rising (Sanders), da «Tauhid», Impulse!/GRP Records GRD-129. Pharoah Sanders, sax tenore; Sonny Sharrock, chitarra; Dave Burrell, piano; Henry Grimes, contrabbasso; Roger Blank, batteria; Nat Bettis, percussioni. Registrato il 15 novembre 1966. GRP Records GRD-129

1 commento:

Anonimo ha detto...

album basilare!
Burrell , ottimo , senza essere invasivo, comunque non subisce passivo il super sovrastare di Sanders . Condivido , seppur con riserve ( è un discorso lungo) la deriva un po' troppo minestrone del " world sbrodolone", anche perchè poi in nome di quella , dentro si fa finire tutto e il contrario di tutto, tra scampanii e bonghi di vario genere che finiscono con lì'annoiare.
Dinahrose

ps: conosci sonny simmons?