Jazz nel pomeriggio

mercoledì 2 marzo 2011

Never Let Me go (Dolo Coker)

  Charles Mitchell «Dolo» Coker (1927 – 1983) pianista, era cresciuto e si era formato a Filadelfia, poi aveva avuto un’intensa carriera di sideman con artisti importanti. Arrivò a incidere come leader solo nel 1976: per l’etichetta Xanadu fece in tempo a produrre quattro LP a suo nome e a suonare in molti altri. Non è un pianista appariscente, ma nei suoi assoli come nei suoi accompagnamenti non si troverà una nota, un voicing, una sfumatura dinamica che non siano calibrati alla luce di considerazioni musicali, e poi perfettamente eseguiti.

  Nel pezzo che ti propongo, Dolo ha con sé Leroy Vinnegar, il formidabile contrabbassista californiano, in possesso di uno dei più possenti walking del jazz moderno, e l’altro eccellente californiano Frank Butler.

  Never Let Me go (Livingston-Evans), da «Dolo!», Xanadu 139. Dolo Coker, piano; Leroy Vinnegar, contrabbasso; Frank Butler, batteria. Registrato il 26 dicembre 1976.

Nessun commento: