Jazz nel pomeriggio

lunedì 23 maggio 2011

Manhattan Walk (Dizzy Reece)

  Alphonso «Dizzy» Reece (1931), il bravissimo trombettista giamaicano, fece alcuni dischi a suo nome per la Blue Note negli anni Cinquanta, comparve in qualche altra data (fra gli altri con Duke Jordan, Hank Mobley, Dexter Gordon e Andrew Hill, in «Passing Ships») per poi non dare troppo a lungo notizie di sé.
  Questo disco del 1978 lo mostra in brillante forma anche come compositore, teste questa singolare Manhattan Walk, che riesce a essere insieme ossessionante e umoristica. È l’occasione anche per sentire il pianista Albert Dailey, richiestomi qualche giorno fa nei commenti e qui sopra già apparso in compagnia di Red Rodney e Charlie Rouse.

  Manhattan Walk (Reece), da «Manhattan Project», BeeHive 7001. Dizzy Reece, tromba; Clifford Jordan e Charles Davis, sax tenore; Albert Dailey, piano; Art Davis, contrabbasso; Roy Haynes, batteria. Registrato il 17 gennaio 1978.



  Download

1 commento:

Anonimo ha detto...

Grazie Marco. Per Reece e Dailey.
M.G.