Jazz nel pomeriggio

mercoledì 11 maggio 2011

Composition Z6 D - Composition 8 J (Anthony Braxton)

  Le Saxophone Improvisations, Series F di Anthony Braxton, per sax alto solo, sono a ogni effetto degli studi per lo strumento applicati di volta in volta a un ambito espressivo o a un lessema musicale. Braxton li registrò a Parigi nel 1972. Così, la Composition Z6 D - 178-F4 312 (Dedicated to Ann Taylor) è una ballad di purissima grazia melodica, mentre la Composition 8 J - NBH- 7C K7 (Dedicated to Buckminster Fuller) è un esercizio sullo sviluppo di un motivo spiraliforme di otto note. Buckminster Fuller fu l’inventore, fra l’altro, della cupola geodetica: a te cogliere le corrispondenze.

  Composition Z6 D - 178-F4 312 (Dedicated to Ann Taylor), da «Saxophone Improvisations Series F», Universal/Verve 067858. Anthony Braxton, sax alto. Registrato nel febbraio 1972.



  Download

  Composition 8 J - NBH- 7C K7 (Dedicated to Buckminster Fuller), id.



  Download

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Corrispondenze? Ad esempio la notazione 'geometrico matematica' che trasforma l'aspetto delle partiture quasi in un progetto di architettura e materializza la musica in veri e propri spazi di suoni, dilatati e ristretti su un modulo frattalico. Sarà per quello che qualcuno ha definito Anthony Braxton il "Buckminster Fuller del jazz".

Valentina

Marco Bertoli ha detto...

Yep, mi piace.