Jazz nel pomeriggio

giovedì 12 maggio 2011

Lazy Afternoon (Pete LaRoca Sims)

  Evocata da M.G. nei commenti al Dave Friedman di due giorni fa, ecco la suggestiva interpretazione che di Lazy Afternoon dà questo favoloso quartetto di Pete LaRoca Sims, il cui componente più anziano (Henderson) aveva ventotto anni appena compiuti.

  Nota l’introduzione-vamp evidentemente esemplata su quella dell’evansiano Peace Piece e passata poi tale e quale in Flamenco Sketches di «Kind of Blue». Steve Kuhn è un pianista che ha diversi punti in comune con Dave Friedman: l’età, la formazione, l’ambito d’azione, soprattutto la devozione a Bill Evans.

  Lazy Afternoon (Latouche-Moross), da «Basra», Blue Note CDP 7243 8 32091 2 5. Joe Henderson, sax tenore; Steve Kuhn, piano; Steve Swallow, contrabbasso; Pete LaRoca Sims, batteria. Registrato il 19 maggio 1965.



  Download

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Marco, tu porti il gatto in pescheria, a mettere 'sti capolavori...
Ti sei meritato cena a Genova o in riviera, scegli tu! Anche con presenza al tavolo del karateka Paolino Interdonato, che se non lo inviti poi si deprime...
M.G.

Marco Bertoli ha detto...

Genova! Con l’Iperdonato, sicuro, e magari con qualche altro amico del Jazz nel Pomeriggio. Sarebbe bellissimo…

Anonimo ha detto...

Bravo. Poi noi (vado d'improvvido pluralia maiestatis) siamo più ospitali, bonari e GENEROSI di quello che molti pensano... E Genova è bellissima e sottovalutata!
M.G.