Jazz nel pomeriggio

mercoledì 29 dicembre 2010

Thomasville - Someone To Watch Over Me (Stanley Turrentine)

  Avevo promesso qualche tempo fa di farti ascoltare Stanley Turrentine; eccolo nel 1961, prima in un blues beboppeggiante composto dal fratello Tommy, che lo affianca nella front line, poi nella morbida interpretazione di uno standard. Se lo stile del pianista Horace Parlan ti sembra particolarmente sparuto, è perché poteva usare solo tre dita della sinistra e due della destra. Anche di lui ti parlerò presto.

  Thomasville (T. Turrentine), da «Comin’ Your Way», Blue Note 7777-84065-2. Tommy Turrentine, tromba; Stanley Turrentine, sax tenore; Horace Parlan, piano; George Tucker, contrabbasso; Al Harewood, batteria. Registrato il 20 gennaio 1961.



  Someone To Watch Over Me (G. e I. Gershwin), ib., ma senza Tommy Turrentine.

3 commenti:

Anonimo ha detto...

Non so quale sia la tua opinione a riguardo, ma "Easy walker" è, a mio modestissimo giudizio, uno dei gioielli meglio nascosti e misconosciuti del catalogo Blue Note... Ah, se Stanley Turrentine avesse scelto sempre o spesso repertorio e musicisti come Tyner e compagnia...
M.G.

Anonimo ha detto...

Tra l'altro gli stessi musicisti di "Comin' your way" suonarono in "On the spur of the moment", un disco magnifico, dove i fratelloni Turrentine scintillarono, potenti e persuasivi, in autentico stato di grazia.
M.G.

Marco Bertoli ha detto...

Non so quale sia la tua opinione a riguardo

Non ce l'ho, perché confesso di non conoscere quel disco! Sospetto che sarebbe molto simile alla tua. Comunque mi procurerò "Easy Walker" alla prima occasione, grazie.

M.