Jazz nel pomeriggio

sabato 11 dicembre 2010

If I Should Lose You (Hank Mobley)

  Ma guarda, sette mesi quasi di blog e non ho pubblicato niente ancora di Hank Mobley, un saxofonista tenore che, fra i moderni, preferisco a tutti, tolti Rollins e Coltrane.

  If I Should Lose You (Rainger-Robin), da «Soul Station», Blue Note CDP 7 46528-2. Hank Mobley, sax tenore; Wynton Kelly, piano; Paul Chambers, contrabbasso; Art Blakey, batteria. Registrato il 7 febbraio 1960.

2 commenti:

idiotaignorante ha detto...

Credo di avere tutto il Mobleyame Blue Note, da leader, e un sacco pure da sideman. Un vero grande. A me è piaciuto tantissimo pure il suo lavoro con Davis, i due volumi al Blackhawk sono una roba paurosa, con lui e Wynton Kelly. Pero' il mio sassofonaro preferito, piu' di tutti, e' Dexter Gordon.

Marco Bertoli ha detto...

Pensa che io di Dexter Gordon non sono mai riuscito ad andare entusiasta. Gli preferisco, appunto, Hank Mobley.