Jazz nel pomeriggio

lunedì 13 dicembre 2010

Hackensack - Nice Work If You Can Get It (Thelonious Monk)

  L’ultima seduta discografica di Monk ebbe a luogo a Londra nel novembre del 1971, sullo scorcio finale di una tournée europea dei Giants of Jazz: Monk, Dizzy, Kai Winding, Sonny Stitt, Al McKibbon e Art Blakey. Di lì a poco Monk avrebbe smesso di suonare e anche di parlare e si sarebbe ritirato dal mondo, in una casa in New Jersey della sua sua patrona e amica, la baronessa Nica de Koenigswarter.
  McKibbon ricordò che in quella tournée Monk disse forse due parole «e intendo letteralmente:
forse due parole». Musicalmente però, teste questo disco, era in forma ottima.

  Hackensack (Monk), da «Something In Blue», Black Lion BL-152. Thelonious Monk, piano; Al McKibbon, contrabbasso; Art Blakey, batteria. Registrato il 15 novembre 1971.



  Nice Work If You Can Get It
(Gershwin), ib. Thelonious Monk, piano.

Nessun commento: