Jazz nel pomeriggio

lunedì 13 dicembre 2010

Come Sunday (Duke Ellington) (Eric Dolphy) (Booker Ervin)

  Come Sunday, secondo movimento della suite Black, Brown and Beige di Duke Ellington, nella versione in studio del 1944 (registrata esattamente 66 anni fa!), con Ray Nance al violino, Lawrence Brown al trombone e Johnny Hodges al sax alto. A seguire, una versione di Eric Dolphy e Richard Davis. Infine, l’anno dopo, la versione di Booker Ervin (sì, ancora), sempre con Richard Davis e Alan Dawson ma purtroppo con Tommy Flanagan al posto di Jaki Byard. «Purtroppo» non certo perché Flanagan valga poco, ma perché con lui Come Sunday diventa una (bellissima) ballad, perdendo quel carattere stranito, di incantato spiritual urbano che la composizione ha e di cui Byard, con Ervin, credo avrebbe fatto tesoro.

  Come Sunday (Ellington), da«Duke Ellington and His Orchestra 1944-1945», Chronological Classics 896. Taft Jordan, Shelton Hemphill, Cat Anderson, tromba; Claude Jones, Joe Nanton, Lawrence Brown, trombone; Johnny Hodges, Otto Hardwicke, sax alto; Jimmy Hamilton, Al Sears, sax tenore; Harry Carney, sax baritono; Duke Ellington, piano; Fred Guy, chitarra; Alvin Raglin, contrabbasso; Sonny Greer, batteria. Registrato il 12 dicembre 1944.



  Come Sunday, da«Iron Man», Jazz World. Eric Dolphy, clarinetto basso; Richard Davis, contrabbasso. Registrato il primo luglio 1963.



  Come Sunday, da «The Song Book», Original Jazz Classics OJCCD-779-2. Booker Ervin, sax tenore; Tommy Flanagan, piano; Richard Davis, contrabbasso; Alan Dawson, batteria. Registrato il 27 febbraio 1964.

3 commenti:

milo temesvar ha detto...

Questi ascolti comparati sono sempre interessanti: certo che i nomi di Dolphy ed Ervin sembrano condurre direttamente a Mingus, che, credo, ha avuto Ellington come principale ispiratore. Eppure, non mi risultano versioni mingusiane di Come Sunday. Qualcuno ne sa qualcosa?

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Milo,

pare che Mingus non abbia mai inciso Come Sunday, in effetti.

mauro ha detto...

si,ma che tristezza mette,questo brano....