Jazz nel pomeriggio

domenica 26 dicembre 2010

Steadfast (John Hicks)

  Passato il Natale, tanto vale darsi subito una scossa. Contribuisco con l’eccellente John Hicks nella sua composizione appropriatamente intitolata Steadfast. Immagino che i proprietari dello studio di San Francisco in cui il disco è stato inciso abbiano seguito quest’esecuzione con il cuore in gola per la sorte della meccanica del loro pianoforte.

  Steadfast (Hicks), da «John Hicks», Evidence EVI 22224. John Hicks, piano. Registrato nel maggio 1982.

Nessun commento: