Jazz nel pomeriggio

mercoledì 24 novembre 2010

A Nightingale Sang in Berkeley Square (Roland Kirk)

  Roland Kirk, anche quando si limitava a ficcarsi in bocca uno solo dei suoi tanti strumenti e magari si applicava a un materiale non dei più adatti, per giunta in un arrangiamento abbastanza pompier (e arronzato a prima vista dall’orchestra) – beh, Roland Kirk era sempre un musicista meraviglioso.

   A Nightingale Sang in Berkeley Square (Maschwitz -Sherwin-Strachey), da «The Roland Kirk Quartet Meets the Benny Golson Orchestra», Mercury MG 20844. Virgil Jones, Richard Williams, tromba; Tom McIntosh, Charles Greenlea, trombone; Don Butterfield, tuba; Roland Kirk, saxello; Harold Mabern, piano; Richard Davis, contrabbasso; Albert Tootie Heath, batteria; Benny Golson, arrangiamento. Registrato l’11 giugno 1963.

1 commento:

Marco Bertoli ha detto...

Markettaro/a del cantante pseudo-jazz M.B., ho cancellato la pubblcità che gli hai fatto nello spazio dei commenti. Ti rendi conto che è una cretinata controproducente?