Jazz nel pomeriggio

martedì 9 novembre 2010

Dancers in Love (Stomp for Beginners) (Duke Ellington) (Francesco Puglisi)

  Dancers in Love (Stomp for Beginners) è un arguto e affettuoso duetto di piano e contrabbasso che costituisce il terzo movimento della Perfume Suite di Duke Ellington, pezzo del 1945. Collocato dove si trova, assolve la funzione strutturale di alleggerire una tessitura musicale per il resto densissima e inebriante, molto cromatica, giusta l’invenzione narrativa che è alla base di questa come di tutte le suite ellingtoniane: nel primo movimento si descrive una donna che si fantastica la Giulietta shakespeariana sotto l’effetto di un profumo voluttuoso; il secondo, Strange Feeling, attinge a un espressionismo perfino grottesco nella caricatissima vocalità di Al Hibbler; dell’ultimo movimento dice tutto il titolo, Coloratura. Dancers in Love fu ripreso moltissime volte in seguito dal Duca.

  Nel 2005 lo ha ripreso anche il trio italiano Rope che rispetta l’originale (aggiungendovi la batteria) per riservarsi comunque qualche chorus d’improvvisazione.

  Dancers in Love (Stomp for Beginners) (Ellington), da «Duke Ellington and His Orchestra 1945 Vol. 2», Chronological Classics. Duke Ellington, piano; Alvin Raglin, contrabbasso. Registrato il 30 maggio 1945.



Dancers in Love, da «Have You Met Miss Bates?»El Gallo Rojo, 314-3. Trio Rope: Fabrizio Puglisi, piano; Stefano Senni, contrabbasso; Zeno de Rossi, batteria. Registrato nel 2005.

Nessun commento: