Jazz nel pomeriggio

venerdì 29 gennaio 2016

Drifting – Nota Cambiata (Walter Norris)

 Walter Norris (Arkansas, 1931-2011) resta nella memoria della maggior parte dei jazzofili come il pianista che si ascolta nel primo disco di Ornette Coleman, «Something Else!!!!» (1958), dove, pur suonando più che bene, si avverte come presenza un po’ allotria e non per colpa sua. In quegli anni Norris lavorò con diversi West coasters e poi, trasferitosi a New York, con l’orchestra di Thad Jones e Mel Lewis e brevemente con Mingus, prima di trasferirsi in Germania nel 1977 per non più fare ritorno in patria.

 Questo disco di duetti con il grande bassista ceco Jiri (George) Mraz dimostra a usura che fior di musicista fosse Walter Norris. Nota cambiata è un termine generico del contrappunto a specie a definire una nota non armonica, del tipo dell’appoggiatura o del ritardo.

 Drifting (Norris), da «Drifting», Enja 2044. Walter Norris, piano; George Mraz, contrabbasso. Regstrato nel 1974.

 Nota Cambiata (Norris), id.

Nessun commento: