Jazz nel pomeriggio

lunedì 12 dicembre 2011

[comunicazione di servizio] Il colto e l’inclita

  Non mi sono mai aggirato più dello stretto necessario nel retropalco di Jazz nel Pomeriggio, cioè nelle opzioni e preferenze che la piattaforma mi offre. Questo, infatti, è per impaginazione e uso un blog molto semplice e non ho mai dovuto farlo. L’ho fatto poco fa per caso, e ho in questo modo appreso che ci sono 16 «lettori fissi» di JnP, o sia lettori che hanno avuto la simpatia di qualificarsi come tali.

  Un paio sono abituali commentatori, altri tengono dei blog che seguo, ma ce ne sono alcuni altri ancora di cui non so niente e che non credo siano mai intervenuti – loro sanno di chi parlo. Niente: sono semplicemente curioso, ma voglio dire che, se preferiranno restare nell’ombra, la loro attenzione mi gratifica molto lo stesso.

13 commenti:

prospettive musicali ha detto...

Vuoi dire che adesso sarai costretto ad adottare la seconda persona plurale nei tuoi post?
Ciao
a

Jazz from Italy ha detto...

17!

Marco Bertoli ha detto...

No no, la seconda singolare è un vezzo a cui non rinuncio.

Jazz from Italy! Hai risolto tutti i tuoi problemi di migrazione?

Ire ha detto...

ciao mi chiamo Irene e ho il tuo blog nei miei feed! :) è veramente un bel blog!
a me piace il jazz, tantissimo, ma in compenso conosco veramente poco le sue molteplici sfaccettature.. con il tuo blog piano piano colmo qualche vuoto hehe

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Irene! Io però mi ricordo di te, sei un'ammiratrice di Yusef Lateef.

Many ha detto...

salve, sono un lettore/ascoltatore silente.

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Many, anch'io ti leggo.

Carlos Bignè ha detto...

Ciao, presente, ma un po' timido (e ti ho pure scoperto da troppo poco, ecco)

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Bigné!

Carlo ha detto...

Noi ci conosciamo.
Il mio problema è che - di giorno - uso un pc del mesozoico e, quindi, non posso ascoltare i brani.
Li ascolto quando posso... Ciao!

Ire ha detto...

Si Marco! :) che memoria, complimenti!

Marco Bertoli ha detto...

Ciao Carlo

Ciao Irene

Anonimo ha detto...

ciao,
ho 56 anni e sono un appassionato di rock in generale e di Bob Dylan in particolare / non ho alcuna preparazione musicale / diciamo che da circa 3-5 anni sto tentando di farmi un minimo di cultura jazz e se dovessi dire "perchè il jazz?" direi "perchè questa è gente che SUONA" / mi aiutano la lettura di "musica jazz" e il web / dal sito di Jazz in Italy sono capitato sul tuo e devo dire che mi piace molto / so che ti seguirò con una certa assiduità e ti ringrazio in anticipo per il tuo lavoro / saluti / wolf