Jazz nel pomeriggio

sabato 19 luglio 2014

Easy Livin’ – Skylark (Lee Konitz)

 Due delle più soavi e armonicamente attraenti ballad del songbook sono eseguite qui, nel 1954, da Lee Konitz ventisettenne ma già veterano, in compagnia di altri studenti e collaboratori di Lennie Tristano.

 A queste due canzoni Konitz applica il suo lirismo di qualità particolare, astratto e raziocinante ma già non più distaccato come pochi anni prima con Tristano. Skylark dà anche indizio del grandissimo amore di Konitz per Lester Young.

 Easy Livin’ (Rainger-Robin), da «Konitz», Black Lion BLCD 760922. Lee Konitz, sax alto; Peter Ind, contrabbasso; Jeff Morton, batteria. Registrato il 6 agosto 1954.



 Download

 Skylark (Mercer-Carmichael), id., più Ronnie Ball al piano.



 Download

Nessun commento: