Jazz nel pomeriggio

sabato 7 luglio 2012

Just You, Just Me - There Wlll Never Be Another You (Lester Young)

 Gli ultimi anni di Lester Young furono poco lieti, anche musicalmente. In una scrittura all’Olivia’s Patio Lounge di Washington, nel 1956, Lester fu tuttavia fortunato, perché ebbe una buona sezione ritmica di giovani che lo veneravano e che seppero fornirgli un accompagnamento competente e discreto in un repertorio di suoi classicissimi. Anche l’ambiente dovette riuscire di suo genio.

 Il pianista Bill Potts, noto poi soprattutto come arrangiatore per varie orchestre e come insegnante, registrò quelle serate che la Pablo diede alla luce in alcuni dischi molti anni dopo la morte di Lester, avvenuta nel 1959.

 Just You, Just Me (Greer-Klages), da «Lester Young in Washington D.C., 1956, Vol. Three», Pablo/OJC 00025218690126. Lester Young, sax tenore; Bill Potts, piano; Norman Williams, contrabbasso; Jim Lucht, batteria. Registrato nel dicembre 1956.



 Download

 There Will Never Be Another You (Gordon-Warren), id.



 Download

Nessun commento: