Jazz nel pomeriggio

venerdì 13 luglio 2012

Forward Flight (Booker Little)

 Come ho già osservato più di una volta (cerca «Booker Little» nella nuvola qui a destra), gli ultimi due dischi – su solo quattro – a nome di Booker Little hanno un carattere d’intensità costante e dolorosa che si riscontra in ben pochi dischi di jazz moderno; è impossibile non ricordare, ascoltando «Victory And Sorrow», che a Booker restava esattamente un mese di vita, e che lo sapeva.

 Nota come George Coleman, un saxofonista a volte esaltato a sproposito ma più spesso semplicemente sottovalutato, si adatti con sensibilità allo stile del suo amico.

 Forward Flight (Little), da «Victory And Sorrow», Betlehem BCP-6034. Booker Little, tromba; Julian Priester, trombone; George Coleman, sax tenore; Don Friedman, piano; Reggie Workman, contrabbasso; Pete LaRoca, batteria. Registrato nell’agosto o settembre 1961.



 Download

Nessun commento: