Jazz nel pomeriggio

sabato 5 novembre 2011

[comunicazione di servizio]

  È di Genova uno dei miei commentatori più assidui, M.G. Gli sono vicino e spero che stia bene.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Mi associo al pensiero di Marco e sono vicina a quanti stanno vivendo momenti di apprensione.

Valentina

Paolo Lancianese ha detto...

Anch'io. Con dolore e rabbia.

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Ho saputo ora da un amico comune che sta bene e passerà a salutarci.

Anonimo ha detto...

Grazie Marco, grazie Paolo ho apprezzato molto: io sto bene e ho avuto pochi problemi, altri invece... Allora vi aspetto qui, per invitarvi a cena e farvi vedere quanto è bella questa città (che magari conoscete già, ma che tiene sempre tanti gioielli ben nascosti). Vi aspetto, perché rabbia e dolore poi si attenueranno... A lenire questi sentimenti, che tu ci creda o no, hai contribuito anche tu, in questi giorni lividi. Sto infatti leggendo la bella storia della Blue Note di Cook che hai tradotto per Minimun Fax.
M.G.