Jazz nel pomeriggio

giovedì 17 novembre 2011

Composition II (Anthony Braxton)

  Ultimamente ricorro con sempre maggior frequenza ad Anthony Braxton. Questo live del 1972 è una delle sue cose più avanzate di quel decennio, tanto disinvolta da includere un’estesa sezione (che comincia circa al minuto 3:20) sulla sequenza armonica di All The Things You Are. La seconda parte del concerto da cui la Composition II è tratta consta poi di una lunga interpretazione della canzone di Jerome Kern.

  Il batterista Philip Wilson, collaboratore non abituale di Braxton, fu un membro fondatore dell’Art Ensemble of Chicago e lo si ascolta in un paio di dischi importanti di Julius Hemphill.

  Composition II (Dedicated to the Composer-Pianist Frederick Rzewski) (Braxton), da «Town Hall (Trio & Quintet) 1972», hatHUT 6119. Anthony Braxton, sax alto; Dave Holland, contrabbasso; Philip Wilson, batteria. Registrato alla Town Hall di New York il 22 maggio 1972.



  Download

2 commenti:

LUIGI BICCO ha detto...

Prima del primo minuto non sento nulla, è normale?

Poi, però, Braxton e Holland sono davvero fenomenali :)

Jazz nel pomeriggio ha detto...

Comincia pianissimo…