Jazz nel pomeriggio

sabato 11 giugno 2011

Gipsy Song - Kristie’s Spirit (Frank Tusa)

  Se non traslochi a New York, per quanto tu faccia e disfaccia, nel jazz resterai un personaggio oscuro. È il caso del contrabbassista Frank Tusa, che dopo aver fatto parte di ensemble segnalati nei primi anni Settanta con i sodali Dave Liebman e Richie Beirach, è stato poi sempre attivo in California, suonando con gruppi suoi e accompagnando molti famosi musicisti in transito, ma virtualmente ignorato fuori dal suo stato.

  A suo nome credo proprio ci sia solo queso disco, molto bello, in una rigoroso e spontaneo. Non a caso uscì per un’etichetta tedesca. Tusa è con i soliti sospetti provenienti in gran parte dalla Lookout Farm di Liebman.

  Gipsy Song (Tusa), da «Father Time», Enja Enj-2197 2. Frank Tusa, contrabbasso; Jeff Williams, Badal Roy, percussioni. Registrato nel 1975.



  Download

  Kristie’s Spirit (Tusa), ib. Dave Liebman, flauto; Tusa.



  Download

Nessun commento: