Jazz nel pomeriggio

venerdì 10 giugno 2011

Au Privave - Sometime Ago (Tete Montoliu)

  Il dinamico pianista catalano Tete Montoliu in uno dei più caratteristici blues parkeriani e poi nella soave Sometime Ago di Sergio Mihanovic, che riveste di un numero strabocchevole di note. Non so chi sia il batterista Brooks, ma sentilo, in testa e in coda di Au Privave, come suona il tema in unisono con il piano.

  Au Privave (Parker), da «A Tot Jazz!», Concentric. Tete Montoliu, piano; Eric Peter, contrabbasso; Billy Brooks, batteria. Registrato nell’estate del 1965.



  Download

  Sometime Ago (Mihanovic), id.



  Download

Nessun commento: