Jazz nel pomeriggio

domenica 18 gennaio 2015

Sunday (Lester Young)

 Lester Young comincia il suo assolo in maniera circospetta, poi si distende, anche se non del tutto. Riesce comunque a swingare potentemente, in quella maniera sua autunnale e quasi esausta, essenzialissima, degli ultimi anni.

 Sunday (Coots-Grey), da «Going for Myself», [Verve] Poll Winners Records 27294. Harry «Sweets» Edison, tromba; Lester Young, sax tenore; Lou Stein, piano; Herb Ellis, chitarra; Ray Brown, contrabbasso; Mickey Sheen, batteria. Registrato il 7 febbraio 1958.



 Download

Nessun commento: