Jazz nel pomeriggio

venerdì 2 gennaio 2015

Spring Is Here – Au Privave (Charles McPherson)

 Charles McPherson (1939) è oggi, o si potrebbe dire «è rimasto», il maggior praticante del sax alto nell’idioma jazzistico americano. Parlato da lui, quel linguaggio si dimostra ancora capace di dirci molto.

 Spring Is Here (Rodgers-Hart), da «The Journey», Capri. Charles McPherson, sax alto; Keith Oxman, sax tenore; Chip Stephens, piano; Ken Walker, contrabbasso; Todd Reid, batteria. Registrato il 21 aprile 2014.



 Download

 Au Privave (Parker), id.



 Download

Nessun commento: