Jazz nel pomeriggio

martedì 14 febbraio 2012

Willow Weep for Me - Going Home Blues (Jaki Byard)

  Mike Lipskin, allievo di Willie «the Lion» Smith e storico dello stride piano, nonché pianista lui stesso, sostiene che «uno stride fatto come si deve è davvero pianoforte jazz alla sua massima espressione». Quello stile e le sue tecniche, insomma, hanno una portata espressiva amplissima e non possono circoscriversi agli anni di splendore della scuola pianistica di Harlem (Venti e Trenta) con il suo triumvirato di James P. Johnson, Fats Waller e Wille «the Lion» (ma c’erano anche Luckey Roberts, Joe Turner…).

  In effetti anche molti pianisti di scuola moderna hanno praticato lo stride, anche se forse nessuno lo ha incorporato al proprio stile quanto quella vera enciclopedia vivente della musica che è stato Jaki Byard. In questa serie di assoli nel 1971, Byard adopera costantemente lo stride con proprietà, modernità e varietà di approccio.

  Willow Weep for Me (Ronell), da «Parisian Solos», Futuraswing 5. Jaki Byard, piano. Registrato il 29 luglio 1971.



  Download

  Going Home Blues (Byard), id.



  Download

Nessun commento: