Jazz nel pomeriggio

mercoledì 1 febbraio 2012

Song for Sathima (Abdullah Ibrahim)

  È vero, questa te l’ho già fatta sentire due volte più o meno un anno fa. Pazienza, mi piace tanto, e comunque non faccio che restare fedele all’assunto del blog, che non è pedagogico né informativo ma si propone semplicemente di condividere un po’ delle cose che ascolto. OK?

  Song for Sathima (Abdullah Ibrahim), da «Water from an Ancient Well», ENJA/Tiptoe 888812 2. Dick Griffin, trombone; Carlos Ward, sax alto; Ricky Ford, sax tenore; Charles Davis, sax baritono; Abdullah Ibrahim, piano; Cecil McBee, contrabbasso; Ben Riley, batteria. Registrato nell’ottobre 1985.



  Download

6 commenti:

Paolo Lancianese ha detto...

Non mi stanco mai di ascoltarla, e abbiamo avuto modo di parlarne a suo tempo - unico esempio di un brano ripostato "per tigna" (e facesti benissimo allora, e benissimo oggi). Ma ho una curiosità: ti risultano altre versioni oltre a quella (a quelle) dell'autore? Io non ne ho nessuna, ma mi sembra strano che non sia stata ripresa da altri.
(Ma la creatura è nata o no? Avevo visto una pubblicità, ma in libreria ancora niente. Parlo di Monk, ovviamente)

lillo ha detto...

mah io un anno fa qui non c'ero ancora arrivato, per cui (parlo per me ma anche per qualcun altro credo) è una buona cosa se ripubblichi le cose che hai più a cuore, perchè non si può mai leggere tutto, e in questo modo non rischio di perdermi qualcosa di bello, solo per esserci arrivato "dopo"...

Marco Bertoli ha detto...

@Paolo: non credo che ne esistano altre versioni. Il Monk continua a essere rimandato, non che a me dicano niente, ma sul sito di minimum fax adesso dicono febbraio… non temere, ne sarai avvertito.

@ lillo: per prima cosa, ho visto solo adesso il tuo ultimo messaggio, dopo ti rispondo per bene. Ti esorto a cercare nei vecchi messaggi, sono ormai centinaia e ci sono dei veri tesori.

loopdimare ha detto...

«Water from an Ancient Well» è un grande disco.

Alberto Forino ha detto...

Uff sto Monk ci sta facendo penare. Si accettano scommesse se finirò prima di leggerlo in inglese o uscirà in italiano :P

Attendiamo! :)

lillo ha detto...

ma guarda, lo faccio già marco. ogni tanto nel pomeriggio (rigorosamente!) vengo qui, mi scelgo un nome a caso della lista e parto con tutto quello che hai pubblicato su di lui. in questo modo ascolto buona musica e mi faccio il mio piccolo corso di jazz in santa pace. una scuola molto piacevole devo dire ;)