Jazz nel pomeriggio

martedì 10 gennaio 2012

Ezz-thetic (Lee Konitz & Harold Danko)

  George Russell è un compositore di cui apprezzo l’intelligenza senza che la sua musica mi piaccia particolarmente: devo aver già ricordato la cattiveria di Whitney Balliett, per il quale la sua musica assomigliava a «una malevola parodia» del jazz.

  Noto però che una composizione scostante come Ezz-thetic è un veicolo che, nelle mani di musicisti di alto livello, dà sempre risultati buoni e molto diversi; ma sospetto che il merito sia di Love for Sale di Cole Porter, sulle cui armonie Russell ha tortuosamente adagiato la sua melodia.

  Su JnP hai ascoltato Ezz-thetic in versioni dell’autore, di Grant Green (cerca nella nuvola qui a destra) e forse in altre.

  Ezz-thetic (Russell), da «Wild as Springtime», Candid CCD 79734. Lee Konitz, sax alto; Harold Danko, piano. Registrato il 29 o il 30 marzo 1984.



  Download

Nessun commento: