Jazz nel pomeriggio

sabato 27 agosto 2011

Street Woman - Rock the Clock (Ornette Coleman)

  Nell’abbastanza malignato «Science Fiction» di Ornette (1971), fra cose effettivamente strampalate fra cui le insopportabili declamazioni di David Henderson, si trovano esecuzioni del quartetto storico (con ora Blackwell, ora Higgins) del tutto degne di quelle del grande periodo Atlantic e a momenti, come in questo Street Woman, perfino più vivide e concentrate di quelle. È vero che parte di questo speciale drive può ascriversi al primo piano con cui i tecnici del suono della Columbia hanno ripreso il contrabbasso rispetto a quelli dell’Atlantic.

  Per chi si diverte a cercare le prefigurazioni di cose a venire, Rock the Clock, calcando sul backbeat e con il basso distorto di Haden, anticipa il Prime Time di pochissimi anni dopo.

  Street Woman (Coleman), da «The Complete Science Fiction Sessions», Columbia/Legacy 63569 2CD. Don Cherry, tromba; Ornette Coleman, sax alto; Charlie Haden, contrabbasso; Billy Higgins, batteria. Registrato il 9 settembre 1971.



  Download

  Rock the Clock (Coleman), id. ma Coleman, tromba, violino; Dewey Redman, sax tenore e musette. Registrato il 13 ottobre 1971.



  Download

Nessun commento: