Jazz nel pomeriggio

mercoledì 24 agosto 2011

I Should Care - What Is There to Say - You Are Too Beautiful (Sam Noto)

  Sam Noto (1930) suonò con Stan Kenton, Count Basie e con altre big band fra gli anni Cinquanta e Sessanta; poi, nella seconda metà dei Settanta, la benemerita, oggi perenta, Xanadu di Don Schlitten gli fece registrare alcuni LP in compagnia congeniale. Sam, che da anni vive a Toronto, dove pochi anni fa era ancora attivo, brillava anche in un piccolo gruppo; in questo esordio a suo nome è affiancato da Joe Romano, che non conosco e che non gli è da meno, anzi a tratti gli ruba la scena, e da una ritmica di pesi massimi, guidata da Barry Harris, che della Xanadu era più o meno house pianist.

  Ho scelto questa medley, di cui Harris, Romano e Noto hanno un pezzo ciascuno, per la presenza di What Is There to Say, uno dei miei standard preferiti, a cui Romano rende piena giustizia.

  I Should Care (Stordahl-Weston-Cahn) - What Is There to Say (Yarburg-Duke) - You Are Too Beautiful (Rodgers-Hart), da «Act One!», Xanadu 127. Sam Noto, tromba; Joe Romano, sax tenore; Barry Harris, piano; Sam Jones, contrabbasso; Billy Higgins, batteria. Registrato il primo dicembre 1975.



  Download

Nessun commento: