Jazz nel pomeriggio

domenica 21 agosto 2011

Black Orpheus (Wayne Shorter)

  Wayne Shorter nel 1962: suo ultimo disco per la VeeJay, prima del favoloso periodo Blue Note. È in compagnia di Freddie Hubbard, insieme con lui nella più famosa front line dei Jazz Messengers. Black Orpheus (Samba de Orfeu) è interpretato prosciugandone i caratteri più patentemente brasiliani e perfino ritoccandone la melodia.

  Black Orpheus [Take 4] (Bonfa), da «Wayning Moments» (Veejay) Kock 9549. Freddie Hubbard, tromba; Wayne Shorter, sax tenore; Eddie Higgins, piano; Jymie Merritt, contrabbasso; Marshall Thompson, batteria. Registrato nel 1962.



  Download

Nessun commento: