Jazz nel pomeriggio

mercoledì 18 giugno 2014

U.M.M.G. (Billy Strayhorn & Duke Ellington)

 Morto Billy Strayhorn nel 1967, Duke Ellington gli rese questo bell’omaggio discografico. Si discute se, Strayhorn vivo, Duke abbia sempre riconosciuto come meritavano gli inestimabili suoi contributi al repertorio dell’orchestra; anche il più recente biografo di Duke, Terry Teachout, è al proposito ben più che scettico.

 U.M.M.G è una composizione al tempo stesso melodicamente definita e armonicamente avventurosa: proprio quello che a Duke riusciva piuttosto di rado, e a Strayhorn, invece, sempre. Il titolo è acronimo di «Upper Manhattan Medical Group», il primo ospedale di Harlem il cui staff fosse composto interamente di afroamericani.

 U.M.M.G. (Strayhorn), da «… And His Mother Called Him Bill», RCA Victor 74321851512.  Cat Anderson, Mercer Ellington, Herbie Jones, Cootie Williams, tromba; Clark Terry, flicorno; Lawrence Brown, Buster Cooper, trombone; Chuck Connors, trombone basso; Jimmy Hamilton, clarinetto; Johnny Hodges, Russell Procope, sax alto; Paul Gonsalves, sax tenore; Harry Carney, sax baritono; Duke Ellington, piano; Aaron Bell, contrabbasso; Sam Woodyard, batteria. Registrato il 28 agosto 1967.



 Download

Nessun commento: