Jazz nel pomeriggio

sabato 7 giugno 2014

Blow Up (Joe Chambers)

 Qualche giorno fa abbiamo ascoltato la musica fornita da un jazzista a un film di Michelangelo Antonioni; oggi ne sentiamo ancora. Si tratta di quella scritta da Herbie Hancock per Blow-Up, l’«epocale» film di Antonioni del 1966. Te l’avevo già presentata in una versione di Bobby Hutcherson in quartetto con Hancock stesso; qui è suonata da un gruppo di Joe Chambers (pure presente in quel quartetto) e la versione è più vicina all’originale della colonna sonora, molto funk.

 Nota che, per due giorni di fila, ti presento la rarità di dischi il cui leader è un batterista (Joe Chambers, come Tony Williams, è anche un dotato compositore).

 Blow Up (Hancock), da «New World», Porter Records. Dick Meza, sax tenore, flauto; Eddie Martinez, piano elettrico; Paul Metzke, chitarra; Herb Bushler, basso elettrico; Joe Chambers, batteria; Ray Mantilla, Omar Clay, percussioni. Registrato nel 1976.



 Download

Nessun commento: