Jazz nel pomeriggio

domenica 1 giugno 2014

[Guest Post #47] Alberto Arienti Orsenigo & Giorgio Gaslini

 Da Alberto Arienti Orsenigo, musicofilo di ampie frequentazioni, musicista lui stesso, polemista arguto e guest poster esordiente su Jnp, mi aspettavo una scelta insolita e raffinata come questa, che attinge alla musica composta e suonata da Giorgio Gaslini per un grande – checché ne pensi Alberto – film di Michelangelo Antonioni del 1960, La notte.
 Avevo un vago ricordo del film come fosse un sogno e nel sogno la musica mi sembrava l’unica cosa reale, nonostante fosse abbastanza eterea. Non conoscevo Gaslini e comunque l’avrei conosciuto in situazioni più politicizzate qualche anno dopo e mi sembrava facesse musica di grande spessore.

 Non ho più rivisto il film, ho tentato poco tempo fa ma non sono andato oltre i primi 5 minuti. È invecchiata meglio la musica.

 Lettura della lettera (Gaslini), da «La notte. Colonna sonora originale del film di Michelangelo Antonioni», Quartet Records, QRSCE021. Eraldo Volonté, sax tenore; Giorgio Gaslini, piano; Alceo Guatelli, contrabbasso; Ettore Ulivelli, batteria. Registrato nel 1960.



 Download

5 commenti:

loopdimare ha detto...

Allora il film mi era piciuto. ho preferito conservare quel ricordo.

Paolo Lancianese ha detto...

E' molto bello il racconto che Gaslini fa del suo incontro con Mastroianni, e poi con Antonioni, e del modo in cui nacque quella colonna sonora. Si puo ascoltare qui: http://www.youtube.com/watch?v=aNslPIT_xCQ.

loopdimare ha detto...

intervista interessante. Antonioni doveva essere un orso pazzesco

lillo ha detto...

bellissimo! e mi sono commosso al racconto di gaslini... dire a un produttore "ora tu stai zitto!" che bei tempi per il cinema italiano! :)

loopdimare ha detto...

ma avere anche un produttore che produce La notte non era roba da poco...