Jazz nel pomeriggio

martedì 5 marzo 2013

Pavanne (James Clay)

 James Clay, saxofonista texano personale e pochissimo registrato, l’hai già sentito qui anche con Don Cherry. Era molto attrezzato pure come flautista, in anni in cui quello strumento era  poco comune. Pavanne, una composizione di Victor Feldman, il pianista inglese apprezzato da Miles (per cui scrisse Seven Steps To Heaven e che qui suona il vibrafono), è un valzerino che ben si addice al flauto.

 Pavanne (Feldman), da «A Double Dose Of The Soul», [Riverside] OJCCD-1790-2. James Clay, flauto; Victor Feldman, vibrafono; Gene Harris, piano; Sam Jones, contrabbasso; Louis Hayes, batteria. Registrato l’11 ottobre 1960.



 Download

Nessun commento: