Jazz nel pomeriggio

venerdì 21 settembre 2012

Dancing In The Dark (Sarah Vaughan)

 Un’esecuzione breve, appena tre minuti e mezzo per una buona parte occupati dal verse (strofa) della canzone, e a tempo piuttosto lento. Grande interpretazione, tuttavia: quella sera a Chicago Sarah Vaughan e i suoi erano ispirati.

 Dancing In the Dark (Schwartz-Dietz), da «At Mister Kelly», Mercury 9034. Sarah Vaughan con Jimmy Jones, piano; Richard Davis, contrabbasso; Roy Haynes, batteria. Registrato nell’agosto 1957.



 Download

2 commenti:

loopdimare ha detto...

grande disco

Marco Bertoli ha detto...

Sì, con un trio magnificissimo.