Jazz nel pomeriggio

lunedì 13 agosto 2012

Giant Steps (One For All)

 Ovvìa, ecco del neo hard-bop dall’inizio del decennio scorso, così impeccabile da parere, a momenti, finto. Questo sestetto One For All gode della sponsorship di Cedar Walton, la cui marca stilistica – un hard bop oliato, filante, veloce, esemplato sull’edizione dei Jazz Messengers che lo ebbe direttore musicale – è ben evidente.

 Giant Steps è arrangiato da Eric Alexander, sax tenore che in questo specifico ambito, piuttosto conservativo, ha fama di avere pochi rivali.

 Giant Steps (Coltrane), da «Blueslike», Criss Cross CRISS 1256 CD. One For All: Jim Rotondi, flicorno; Steve Davis, trombone; Eric Alexander, sax tenore; David Hazeltine, piano; Peter Washington, contrabbasso; Joe Farnsworth, batteria. Registrato il 14 dicembre 2003.



 Download

2 commenti:

negrodeath ha detto...

Sarà... per me questa roba ha quella freschezza sempiterna che molti altri si sognano!

Marco Bertoli ha detto...

Sì, soprattutto in questi giorni un'esecuzione del genere è davvero come una brezza sul viso.