Jazz nel pomeriggio

sabato 20 febbraio 2016

Another World – Tallboys (Andy LaVerne)

 Un bel disco di Andy LaVerne (1947), credo l’esordio a suo nome. LaVerne, ascoltato qui sopra due o tre anni fa in un trio insolito con l’organo, è un pianista di valore e di bel CV, dal quale ci si sarebbe aspettati di sentire di più. Vale per lui quanto detto due o tre giorni fa per Donald Brown: l’intenso impegno didattico l’ha sottratto alla scena jazzistica.

 Spiral (LaVerne), da «Another World», SteepleChase SCCD 31086. Andy LaVerne, piano; Mike Richmond, contrabbasso; Billy Hart, batteria. Registrato il 9 settembre 1977.

 Tallboys (LaVerne), id.

Nessun commento: