Jazz nel pomeriggio

venerdì 19 aprile 2013

Stardust (Clark Terry)

 In quest’esecuzione di Stardust, che viene da una delle più swinganti sedute degli anni Cinquanta, Clark Terry attinge alla sfera espressiva armstronghiana, magari per il tramite di Rex Stewart.

 Il titolo di questo disco è un omaggio a Rosa Parks.

 Stardust (Carmichael), da «Serenade To A Bus Seat», Riverside/OJC 66. Clark Terry, tromba; Johnny Griffin, sax tenore; Wynton Kelly, piano; Paul Chambers, contrabbasso; Philly Joe Jones, batteria. Registrato il 27 aprile 1957.



 Download

2 commenti:

LUIGI BICCO ha detto...

Pezzo stupendo! Non lo conoscevo. E a dire il vero non conoscevo nemmeno l'album. Buono a sapersi.

Marco Bertoli ha detto...

È un peccato morire, diceva un mio amico di 99 anni, perché ogni giorno se ne impara una nuova.