Jazz nel pomeriggio

sabato 12 gennaio 2013

Matrix - Total Eclipse (Bobby Hutcherson)

 Matrix, una delle composizioni più note di Chick Corea e del jazz moderno, è grosso modo un blues di dodici battute, che ne sta alle fondamenta; ma è costruito poi su armonie quartali e accordi suspended, in cui cioè il terzo grado (che determina la natura maggiore o minore di un accordo) è omesso e sostituito di solito da un intervallo, appunto, di quarta. Nell’accompagnare e in assolo, Corea ricorda qui più del solito McCoy Tyner, che quel tipo di armonizzazione si può dire abbia, se non inventato, di certo diffuso nel jazz. 
 Total Eclipse è una delle sorprendenti, metafisiche ballad che Bobby Hutcherson scriveva in quei giorni.

 Infine, Harold Land è sempre un piacere da ascoltare, soprattutto in associazione con Hutcherson. Se non te li facessi sentire presto insieme, ricordamelo tu.

 Matrix (Corea), da «Total Eclipse», Blue Note CDP 0777 7 84291 2 8. Harold Land, sax tenore; Bobby Hutcherson, vibrafono; Chick Corea, piano; Reggie Johnson, contrabbasso; Joe Chambers, batteria. Registrato il 12 luglio 1968.



 Download

 Total Eclipse (Hutcherson), id.



 Download

Nessun commento: